mercoledì 16 luglio 2008

Da qualche parte dovrò pur iniziare...

Sono ormai alcuni anni che mi riprometto di tenere un diario in cui riportare tutte le operazioni che faccio in cascina, i lavori e i trattamenti, i trapianti e le raccolte.
Oggi ho deciso di iniziare e se tutto va come da programma, questa dovrebbe diventare una paginetta quotidiana all'interno del mio blog. Va' a sapere che qualcuno voglia copiare le mie giornate e metter su un'azienda gemella...
Tra l'altro, lo so che facendo l'agricoltore biologico sono obbligato a compilare un registro che si chiama appunto quaderno di campagna, ma con questa mia idea, appunto un sacco di cose in più, e poi ricopierò sul registro ufficiale solo le cose più importanti...
Quantomeno ci voglio provare, col fatto che diventa una cosa pubblica, magari riesco ad essere più puntuale!
Faccio un inciso per le presentazioni, visto che molti nomi compaiono qui per la prima volta e li userò spesso in seguito:
Io, Andre, Andrea
Manu, Manuela, mia moglie
Iri, Irene, mia sorella
Tista, Giovanni Battista, mio papà
Rita, Margherita, mia mamma
Marita, mia cugina, addetta al laboratorio di trasformazione
Bu, Boureima, operaio agricolo, dal Burkina Faso
Tre, Traoré, operaio agricolo stagionale, dal Mali
Ari, Aristotele, stagista dalla scuola agraria, sordo-muto

E allora, Via!

Mercoledì 16 luglio Sole splendente al mattino, pomeriggio nuvoleggioso.
Stamattina ho ripulito la serra delle zucchine, eliminando le piante esauste e rimuovendo le erbacce con la zappa. Mi ha aiutato anche Ari, che poi si è dedicato alla rimozione della cicoria spadona montata a fiore nella serra accanto. Tista nel frattempo ha raccolto le susine ramazzine, e poi ha scierbato i porri. Boureima e Traorè dopo aver raccolto zucchine hanno scierbato i peperoni.
Più tardi ho raccolto un quintaletto di cipolla rossa e nel pomeriggio Ari l'ha confezionata.
A fine mattinata mi son dedicato a lavori d'ufficio, programmando i trapianti per l'autunno-inverno e inviando l'ordine di piantine al vivaista.
Nel pomeriggio, insieme a Manuela, ho raccolto e confezionato Coste, Sedano, Insalate, Cicorie.
La sera ho tagliato l'erba nella scarpata e nel giardino dell'azienda col decespugliatore e poi abbiamo fatto la consegna a Cherasco.
Questo pomeriggio, Tista è a teatro, e Bu e Tre sono a riposo.
In laboratorio tutto procede e Irene, Rita e Marita cucinano zucchine e albicocche.